Squisito e nutriente

Il merluzzo è apprezzato in tutto il mondo e rappresenta un’aggiunta sana a qualsiasi piatto. È un pesce incredibilmente magro, con un contenuto di grassi generalmente inferiore al 3% e quasi zero carboidrati. Il 96% delle calorie di una porzione di merluzzo è costituito da proteine.
Il merluzzo norvegese ha fornito ai primissimi Norvegesi il sostentamento di cui avevano bisogno per sopravvivere agli inverni più duri, e siamo ora orgogliosi di condividere questo nostro gustoso pesce bianco con il mondo intero.

Cosa rende il merluzzo norvegese così buono?

La composizione della nostra dieta può influire su diversi importanti fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, inclusi i livelli di colesterolo nel sangue, la pressione sanguigna e la capacità del sangue di formare coaguli. Mantenere una dieta in linea con le raccomandazioni del Directorate of Health può contribuire a ridurre ulteriormente il rischio di malattie cardiovascolari.
The National Council for Nutrition's Report

The National Council for Nutrition's Report

"Sviluppi nella dieta norvegese 2010"

Nutrition facts

Nutrition value per 100 g of boneless merluzzo

Energy 315 kJ
75 kcal
Protein 17 g
Fat
of which
- Saturated fat 0.7 g
- Monounsaturated fat 0.08 g
- Polyunsaturated fat 0.28 g
of which
- Omega 3 (n-3) 0.24 g
- Omega 6 (n-6) 0.02 g
 
Cholesterol 0 mg
Carbohydrates 0 g
Vitamins
Thiamine
C
Riboflavin 0.04 mg
Niacin 4.6 g
B6 0.26 mg
Folate 12 μg
B12 0.8 μg
A 0 μg
D 1 μg
E 1 mg
Minerals
Calcium 16 mg
Phosphorus 190 mg
Iron 0.2 mg
Magnesium 28 mg
Potassium 355 mg
Zinc 0.4 mg
Selenium 27 μg

Skrei

Per soli quattro mesi all’anno, il merluzzo norvegese migra verso la costa per riprodursi. La lunga nuotata rafforza i suoi muscoli, trasformandolo nella nostra prelibatezza nazionale, ricca di proteine: lo Skrei.

Lo Skrei è uno dei pesci più magri al mondo, in quanto il merluzzo accumula il grasso in eccesso nel fegato anziché nei muscoli. Lo Skrei è inoltre un’eccellente fonte di vitamine e minerali. Scoprite di più sulle proprietà nutrizionali dello Skrei in questa pagina dedicata.

Nutrition facts

Nutritional value of skrei Unit: g / 100g

Fat
(g / 100g)
Carbohydrates Carbs
(g / 100g)
Protein
(g / 100g)
Fillet / Slice 0.3 <0.1 18
Roe 1.7 0 24.3
Liver 60.3 0.7 6.2

Il cuore ama il merluzzo

Come gli abitanti di molti altri paesi occidentali, i Norvegesi hanno un rischio relativamente alto di soffrire di malattie cardiovascolari. Nell’ottica di migliorare la salute cardiaca, il Ministero Norvegese della Salute e dei Servizi Sociali, così come l’OMS e la FAO, raccomanda di mangiare pesce due o tre volte a settimana, per un consumo totale tra i 300 e i 450 grammi.

Nutrire il mondo

Le proteine rappresentano una parte fondamentale della nostra dieta quotidiana, ma in molte zone del mondo non ve ne sono abbastanza. La popolazione mondiale è inoltre in rapida crescita, e si stima che entro il 2050 supererà i nove miliardi. Se consideriamo che attualmente un miliardo di persone non ha accesso sufficiente alle proteine, il mondo dovrà presto raddoppiarne la produzione per soddisfare questo crescente fabbisogno.

L’attenta gestione dei nostri stock di pesce ci permette di garantire che il merluzzo norvegese possa rimanere un’importante fonte di proteine disponibile anche per le generazioni future.

Two children and a woman looking at a cod

Il merluzzo è sicuro?

Il pesce contiene molti dei nutrienti di cui abbiamo bisogno per una dieta sana e varia. Tuttavia, come molti altri alimenti, può anche contenere alcune tracce di contaminanti ambientali.

Il Comitato Scientifico Norvegese per la Sicurezza Alimentare (Norwegian Scientific Committee for Food Safety) ha recentemente svolto un’analisi approfondita per mettere a confronto i benefici derivanti dal consumo di pesce e i potenziali rischi causati da eventuali contaminanti ambientali. La conclusione? I benefici superano di gran lunga i rischi, e dovremmo mangiare molto più pesce di quanto ne consumiamo attualmente. Infatti, si raccomanda di consumare 2-3 pasti di pesce a settimana.

Domande frequenti

L’industria ittica norvegese opera in conformità con le normative dell’Unione Europea sulla sicurezza alimentare. La nostra Autorità per la Sicurezza Alimentare (Norwegian Food Safety Authority) è responsabile del controllo della sicurezza alimentare, suggerisce nuove misure e redige le normative in merito. Il Comitato Scientifico per la Sicurezza Alimentare si occupa di condurre gli accertamenti dei rischi.

Il merluzzo norvegese contiene diverse sostanze nutritive che non sono presenti negli integratori di omega-3, tra cui la vitamina D, le proteine e il selenio. La sinergia di questi ingredienti offre benefici maggiori per la salute rispetto ai soli integratori di omega-3. Tuttavia, per coloro che fanno fatica a consumare le due-tre porzioni di pesce raccomandate a settimana, gli integratori di omega-3 possono rappresentare un'alternativa valida.

Sì, ed è anche consigliato. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda alle donne in gravidanza di mangiare più prodotti ittici.

Il Comitato Scientifico Norvegese per la Sicurezza Alimentare ha stabilito che è sicuro mangiare sushi durante la gravidanza. Se preparate il sushi, assicuratevi che la catena del freddo non sia stata interrotta durante il trasporto. Prima di essere consumato, il pesce crudo deve essere congelato, per uccidere eventuali parassiti.

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni sui controlli di qualità e sicurezza in Norvegia, vi invitiamo a visitare le nostre pagine dedicate alla Qualità  e alla Sicurezza alimentare .